Scroll to Top

“Batman V Superman: Dawn of Justice”, il nuovo film di supereroi nel 2016 [trama, trailer e cast]

Il prossimo 24 marzo arriveranno in sala le gesta di Batman, Superman e Wonder Woman, riuniti per l’occasione in un unico film diretto da Zack Snyder; una pellicola che riflette sul bisogno di credere ai supereroi

"Batman V Superman: Dawn of Justice", il nuovo film di supereroi nel 2016 [trama, trailer e cast]

Nei cinema arriverà il prossimo 24 marzo: stiamo parlando di “Batman V Superman: Dawn of Justice”, il film diretto da Zack Snyder che fonde gli universi narrativi di Batman, Superman e Wonder Woman cercando di trarne una riflessione sul bisogno di credere ai supereroi per sconfiggere il Male. Gli interpreti principali sono Henry Cavill, Ben Affleck e Gal Gadot. La trama: Batman protegge da sempre Gotham City, ma teme enormemente la concorrenza di Superman, notoriamente più simile a un dio che a un supereroe data la sua indistruttibilità e lasciato senza controllo, decidendo così di affrontarlo mentre il mondo intero si domanda di quale genere di eroe abbia davvero bisogno, se di uno invincibile ma poco umano oppure di un altro tormentato da dubbi e nevrosi e fin troppo simile a tutti gli altri esseri umani. E mentre i due combattono tra loro, arriva una nuova minaccia per l’umanità mettendola in un pericolo maggiore di qualsiasi cosa abbia mai immaginato.

Le dichiarazioni degli attori
«Il mio Batman è diverso da quello rappresentato nei film di Nolan – ha dichiarato Ben Affleck – quella di Nolan è la versione di una storia finita, mentre la mia è diversa ed anche più fedele alla mitologia; l’universo di Nolan non dà spazio ad altri supereroi. Noi puntiamo a creare invece la Justice League, quindi avremo a che fare con altri super esseri. Anzi, giochiamo con la sua figura di miliardario playboy, che corteggia molte donne e possiede tante auto, ma in fondo lo fa per coprire le angosce che gli attanagliano l’anima. In altre versioni, Batman cerca la giustizia cieca, qui è molto più frustrato e arrabbiato». C’è molta attesa per questo film proprio per vedere come sarà la performance di Affleck, che in passato è stato un altro supereroe nel purtroppo deludente “Daredevil” (2003); molta curiosità riguarda anche il personaggio del cattivone Lex Luthor, interpretato qui da Jesse Eisenberg, che sarà molto più inevitabilmente realistico rispetto all’interpretazione fumettistica di Gene Hackman nei film di Superman degli anni Settanta e di Kevin Spacey in “Superman returns”. «Il mio Clark Kent sarà molto diverso da quello interpretato da Christopher Reeve – ha dichiarato invece Henry Cavill – vuole essere il più invisibile possibile, dato che se sei goffo e imbranato attiri di più l’attenzione. Ammettiamolo, il suo travestimento è sempre stato il più approssimativo della storia dei fumetti: solo un paio di occhiali. Ma adesso lui vuole che nessuno possa anche solo minimamente sospettare che sia Superman. In questo film vediamo il punto di vista del mondo e di Batman riguardo a Superman». Trailer ufficiale in italiano: Batman v Superman: Dawn of Justice, trailer.



Leggi anche: