Scroll to Top

Berlusconi: “Voglio morire presidente di Forza Italia”, poi annuncia ‘Altra Italia’

L’ex premier Silvio Berlusconi ha annunciato di non avere alcuna intenzione di lasciare il ruolo di presidente di Forza Italia, ma è comunque ora di pensare ad un nuovo progetto politico, ‘Altra Italia’.

Berlusconi: "Voglio morire presidente di Forza Italia", poi annuncia 'Altra Italia'

Silvio Berlusconi durante una cena con i deputati di Forza Italia ha voluto tranquillizzare i presenti e tutti i suoi elettori che non ha nessuna intenzione di lasciare il suo partito. Infine ha elencato i punti programmatici di cui si occuperebbe il governo composto da 20 saggi, nel nuovo progetto politico ‘Altra Italia’. «Io sono il presidente di Forza Italia, non ho affatto intenzione di cambiare questo bellissimo nome. Forza Italia fa parte della mia vita, sono il presidente di Forza Italia e voglio morire presidente di Forza Italia». «Secondo i sondaggi – spiega ancora l’ex presidente del Consiglio – il 54% degli italiani ha dichiarato di averne piene le scatole di questa politica e di non votare perchè convinti che il loro voto non conti nulla. Sono rassegnati non arrabbiati. Questi ultimi a votare ci vanno e votano Salvini o Grillo. Certo è che chi non è andato a votare non è di sinistra», quindi «mettiamoci in moto per andare a parlare e a convincere questi milioni di persone che non votano più. Voglio fare un giro d’Italia andando in tutte le province». «Ho fatto un focus ed è venuta fuori quest’idea dell’Altra Italia. Una cosa, un insieme, una casa della speranza o qualcosa di simile costituita da persone che non sono professionisti della politica e che prospetti un governo fatto di queste persone con un programma preciso».


Vuoi rimanere aggiornato? Segui la nostra fanpage Facebook. Clicca su 'Mi piace':

Per rimanere aggiornato su Twitter clicca su 'Segui':

Leggi anche: