Scroll to Top

Birra, patatine e hamburger: ecco quanto devi correre per smaltire i “cibi spazzatura”

Il sito Fit Talerz ha pubblicato una serie di foto che mostrano i chilometri necessari per bruciare le calorie: per smaltire un cheeseburger bisognerà percorrere 4,05 km, per un kebab con salsa yogurt e insalata quasi 12 km, mentre per i salatini Pretzel addirittura 16,79 km

Birra, patatine e hamburger: ecco quanto devi correre per smaltire i "cibi spazzatura"

Chi ama concedersi qualche piccolo peccato di gola sa benissimo che il prezzo da pagare è molto alto, ma Fit Talerz, un sito polacco che si occupa di alimentazione, ha voluto ricordarci che è meglio pensarci più di due volte prima di consumare cibo spazzatura. Come? Calcolando quanti chilometri dovremmo correre per bruciare le calorie di troppo, soprattutto dopo aver mandato giù grassi e zuccheri senza pensarci troppo, e quando l’eccesso di cucchiai di Nutella, patatine, birre e Coca-Cola ci causano dei grossi sensi di colpa. Il sito ha pensato quindi ad un modo diretto e d’impatto per non farci dimenticare quanto sia importante evitare il “cibo spazzatura” se non si vuole aumentare di peso o il rischio di malattie metaboliche e cardiovascolari, pubblicando una serie di foto che mostrano i chilometri necessari per bruciare le calorie. Così, chi non riesce a fare a meno di un sacchetto di patatine fritte dovrà correre per ben 10,47 km (5,97 km nel caso di una porzione da fast-food), mentre per una lattina di Coca-Cola 1,87 km. E ancora, per smaltire un cheeseburger bisognerà percorrere 4,05 km, per un kebab con salsa yogurt e insalata quasi 12 km, mentre per un vasetto di nutella circa 16,47 km. Peggio della Nutella? I salatini Pretzel, che per essere smaltiti richiedono 16,79 km di corsa.

Il rimedio per smaltire i chili di troppo? Correre – Gli esperti del sito hanno precisato di aver calcolato il rapporto calorie/chilometri basandosi su un modello di persona con 30 anni d’età, del peso di circa 70 kg e alta 180 centimetri, che riesca a correre un chilometro in 6 minuti e 30 secondi. Le cifre riportate dal sito vanno quindi adattate tenendo conto delle proprie caratteristiche fisiche. Per chi si lascia tentare da una merendina, da uno snack goloso, da un cheeseburger o da un qualsiasi altro cibo ipercalorico, per poi farsi prendere dai sensi di colpa, un rimedio c’è sempre: correre.


Vuoi rimanere aggiornato? Segui la nostra fanpage Facebook. Clicca su 'Mi piace':

Per rimanere aggiornato su Twitter clicca su 'Segui':

Leggi anche: