Scroll to Top

Uomini e Donne, Gianmarco Valenza attacca Maria De Filippi: “Mi avete trattato malissimo”

L’ex tronista, dopo aver lasciato il trono all’improvviso scegliendo Laura Molina, ha attaccato Maria De Filippi e la redazione di Uomini e Donne in una lettera pubblicata sul settimanale “Di Più”: «Nessuno di voi ha riservato nei miei confronti un buon trattamento, con me eri sempre prevenuta, come se ti avessi fatto qualcosa di male»

Uomini e Donne, Gianmarco Valenza attacca Maria De Filippi: "Mi avete trattato malissimo"

Gianmarco Valenza, ex tronista di Uomini e Donne, e ancora prima, concorrente di “Temptation island”, sta vivendo la sua storia d’amore fuori dallo studio dello show di Maria De Filippi con Laura Molina, la corteggiatrice che lo ha conquistato durante il suo burrascoso percorso. Il suo trono è stato infatti uno dei più turbolenti di sempre, tanto che Gianmarco non è riuscito a vivere bene l’esperienza e a fare la scelta che desiderava, con tanto di petali, applausi e consenso del pubblico e della padrona di casa. Ma così non è stato, e anzi sembra che Maria e la redazione di Uomini e Donne lo abbiamo portato ad abbandonare il trono prima del previsto, andandogli sempre contro senza un reale motivo. Per questo il giovane ragazzo di Latina, che tanto aveva appassionato il pubblico di Temptation island dopo il tradimento dell’ex fidanzata, ha scritto una lettera, pubblicata sul settimanale “Di Più”, e rivolta alla conduttrice Maria De Filippi, dove la attacca senza mezzi termini. «Nessuno dei tuoi collaboratori ha riservato nei miei confronti un buon trattamento, tanto meno tu», scrive l’ex tronista.

La versione di Valenza su come sono andate realmente le cose – «Sono uscito improvvisamente dal programma molto prima del tempo che generalmente un tronista impiega per scegliere. Il mio è sembrato un gesto provocatorio, come se volessi sfidarti. Infatti, benché non ci sia nessuna regola che imponga a un tronista di rimanere in trasmissione, è anche vero che ho agito in modo dirompente, spiazzando te, Maria, e la redazione. Vi ho lasciato con un pugno di mosche in mano». «Sono esploso e me ne volevo andare via con Laura – si legge ancora nella lettera – lontano da tutti e tutto. Non solo per vivere il nostro amore a telecamere spente, ma anche e soprattutto per fuggire dalla tua trasmissione. E’ stata proprio dura reggere lo stress. Nessuno dei tuoi collaboratori ha riservato nei miei confronti un buon trattamento, e tanto meno tu. Lo so, a volte sono stato scontroso, altre volte è sembrato quasi che non ti dessi ascolto. Ho sbagliato, lo ammetto. Però devi anche capire che, se è vero che tutti ti descrivono come una mamma, con me non ti sei mai comportata così. Sei sempre stata prevenuta, come se ti avessi fatto qualcosa di male, come se in un qualche modo ti avessi mancato di rispetto. Ora non dire che sto esagerando».

«Maria confrontiamoci davanti alle telecamere» – Alla fine della missiva l’ex tronista chiede a Maria la possibilità di farsi conoscere realmente per quello che è, perché tutti, soprattutto Tina e Gianni, gli hanno riversato addosso troppe cattiverie e ha dovuto difendersi come poteva, forse facendo uscire il peggio di sé: «Quindi Maria ne approfitto per chiederti uno spazio a Uomini e Donne: confrontiamoci tu e io davanti alle telecamere». E chissà se la conduttrice, leggendo la lettera, non decida di avere un faccia un faccia con lui. Staremo a vedere.


Vuoi rimanere aggiornato? Segui la nostra fanpage Facebook. Clicca su 'Mi piace':

Per rimanere aggiornato su Twitter clicca su 'Segui':

Leggi anche: