Scroll to Top

Usa, 12 bambine segregate in casa da un orco: coppia Amish gli regalò la figlia 14enne

Ritrovate in casa dell’orco dodici bambine, di età compresa tra i 6 mesi e i 18 anni: le teneva segregate, non uscivano mai e non andavano a scuola. In custodia cautelare il 51enne e la coppia Amish che gli regalò la figlia come ringraziamento per averli aiutati economicamente. I genitori della ragazzina accusati di associazione a delinquere, di aver messo in pericolo il benessere della figlia e di violenza sessuale, il 51enne di offesa al pudore e aggressione sessuale

Usa, 12 bambine segregate in casa da un orco: coppia Amish gli regalò la figlia 14enne

Orrore in Pennsylvania, dove dodici bambine e ragazze, tra i 6 mesi e i 18 anni, sono state trovate in casa di un uomo in seguito ad una soffiata. Lee Kaplan, questo il nome dell’uomo, dovrà rispondere di dieci capi d’imputazione, tra cui offesa al pudore e aggressione sessuale. Pare infatti che circa 4 anni fa avesse ricevuto in “regalo” la ragazza maggiorenne, all’epoca 14enne, da una coppia Amish, Daniel e Savilla Stoltzfus, come segno di ringraziamento per averli aiutati economicamente in un momento di difficoltà. Kaplan aveva abusato della ragazza, dalla quale ha poi avuto due bambine. Anche la coppia Amish si trova insieme al 51enne in custodia cautelare: entrambi sono accusati di associazione a delinquere e di aver messo in pericolo il benessere dei propri figli, Daniel è inoltre accusato di violenza sessuale. La cauzione dei tre è stata fissata a un milione di dollari. La polizia locale è intervenuta a seguito di una soffiata, ritrovando tutte e dodici le bambine segretate nell’abitazione di Kaplan, a Feasterville. Ancora nessuna di loro è stata identificata, ma la coppia appartenente alla comunità Amish avrebbe affermato che alcune sono figlie loro. Al momento non è stato ritrovato però alcun documento che lo confermi. «Io non ci posso credere – ha affermato un vicino di casa – pensavo fossero veramente le sue figlie». Le giovani uscivano di casa di rado e non frequentavano nessuna scuola. Secondo gli agenti di polizia tra la coppia e Kaplan c’era una sorta di business.

Lee Kaplan ha ammesso di aver acquistato la figlia dei coniugi Amish
Daniel e Savilla hanno raccontato agli inquirenti che indagano sulla vicenda di essere stati ospiti di Kaplan per un po’ di tempo e che stavano per perdere la loro fattoria, quando l’uomo aveva deciso di salvarli dalla rovina. A quel punto, per ringraziarlo, i due coniugi gli avevano “regalato” la figlia, allora 14enne, da cui ha avuto due bimbe. Il padre della ragazza ha sostenuto anche di aver fatto delle lunghe ricerche sul web, convincendosi che fosse tutto legale. Il 51enne ha ammesso di aver acquistato una delle ragazze dagli Stoltzfus e di aver avuto due figlie da lei. Ora è accusato di aggressione sessuale nei confronti della ragazza, mentre i genitori di lei dovranno rispondere di associazione a delinquere e di aver messo in pericolo il benessere della figlia. Ancora da chiarire i molti punti oscuri dell’inquietante vicenda.


Vuoi rimanere aggiornato? Segui la nostra fanpage Facebook. Clicca su 'Mi piace':

Per rimanere aggiornato su Twitter clicca su 'Segui':

Leggi anche: