Usa%2C+pena+di+morte+per+un+serial+killer+che+ride+in+aula%3A+padre+vittima+tenta+di+aggredirlo
litalianewsit
/usa-pena-di-morte-per-un-serial-killer-che-ride-in-aula-padre-vittima-tenta-di-aggredirlo/18764/amp/
Categories: MondoPrima Pagina

Usa, pena di morte per un serial killer che ride in aula: padre vittima tenta di aggredirlo

Strangolò tre donne per poi chiuderle in un sacco dell’immondizia. Oggi dopo 3 anni arriva per l’assassino la sentenza. È stato condannato alla pena di morte, ma potrebbe non essere la condanna definitiva. Padre di una delle vittime, in aula, tenta di aggredirlo

È accaduto ad Ohio, negli Usa nel 2013. Angela Deskins, 28 anni, Shetisha Sheeley, 38, e Shirellda Terry, 18, furono strangolate e successivamente i loro corpi rinchiusi in un sacco dell’immondizia. Ad oggi, a distanza di 3 anni, arriva la sentenza per l’assassino. Condannato alla pena di morte Michael Madison. I difensori del killer, non hanno mai contestato la sua colpa, ma hanno cercato di far leva sui danni psicologici dell’assistito, dovuti ad un’infanzia terribile. Quest’ultima segnata da continue violenze da parte della madre tossicodipendente, dal patrigno e da alcuni dei fidanzati della mamma. «La natura orribile dei crimini di Madison ha di gran lunga superato le prove dell’infanzia terribile vissuta dall’imputato presentate dalla difesa», ha commentato così il giudice McDonnell in aula. La pena dell’ergastolo, pur essendo applicabile non è stata presa in considerazione dai giudici. Visti i tempi lunghi del sistema dell’Ohio in caso di pena di morte, la sentenza però potrebbe non essere definitiva. Potrebbero passare anni tra lunghi ricorsi.

Padre di una delle vittime tenta di aggredirlo
Ha approfittato di un attimo di distrazione degli agenti. Il padre di una delle tre vittime, Shirellda Terry, ha tentato di aggredire Michael Madison. Si è scagliato sul tavolo ma è stato bloccato in tempo. A scaturire l’ira del padre il fatto che Michael Madison non mostrava alcun segno di pentimento ma, anzi, se la rideva tranquillamente in aula. Attualmente lo stato non dispone di forniture di farmaci letali. Potrebbero passare anche anni e la sentenza potrebbe essere modificata.

Recent Posts

Come alleviare i dolori mestruali: i rimedi più efficaci

Il numero di donne che ogni mese deve combattere con i dolori mestruali è altissimo.…

2 settimane ago

In questo borgo d’Italia le case sono tutte bianche: spettacolo meraviglioso, dove si trova

L'Italia, meta ambitissima da milioni di turisti: ecco dove si trova uno dei borghi più…

4 settimane ago

Parole italiane che pronunci sempre male: la corretta dizione ti sorprenderà (e ti darà fastidio)

Pensi di parlare correttamente l'italiano? La corretta pronuncia di alcune parole che sicuramente pronunci male…

4 settimane ago

Si chiama trataka e chi l’ha già provata non ne può più fare a meno: i benefici su corpo e mente sono straordinari

Sei stanco e stressato ed hai bisogno di meditare? Prova la meditazione Trataka: potrai ottenere…

4 settimane ago

Vacanze all’avventura, sono queste le strade più pericolose del mondo: attraversarle diventa una prova di coraggio

Chi ama fare vacanze all'avventura non può perdersi una visita a quelle che sono le…

4 settimane ago

Arancia, addio alla vecchia spremuta: il metodo alternativo per aromatizzare tutti i tuoi dolci

Vuoi aromatizzare i tuoi dolci? Basta con la solita e vecchia spremuta: con questo metodo…

4 settimane ago