Scroll to Top

Usa, strage in California. Spunta un video del poliziotto eroe: “Prendo io le pallottole”

Il video è stato girato all’interno dell’ospizio con un cellulare. Nelle immagini si vede un gruppo di superstiti spostarsi in fila indiana e con le mani alzate in un’altra stanza. Davanti a loro il poliziotto eroe che cerca di calmarli: «Tranquilli mi prendo io una pallottola per voi»

Usa, strage in California. Spunta un video del poliziotto eroe: "Prendo io le pallottole"

Un video spuntato il giorno dopo la strage a San Bernardino, in California, mostra gli attimi di panico all’interno dell’ospizio e i tentativi di un agente di calmare i presenti. La strage si è consumata due giorni fa, quando un uomo e una donna hanno fatto irruzione armati in un centro per disabili, uccidendo 14 persone e ferendone altre 18. I due, Syed Rizwan Farook, 28enne americano, di religione musulmana, e Tashfeen Malik, 27 anni, sono poi fuggiti a bordo di un suv nero, inseguiti dalla polizia e uccisi durante un conflitto a fuoco. Il giorno dopo è stato diffuso un video girato proprio all’interno dell’ospizio con un cellulare. Le immagini mostrano gli ospiti e gli educatori della struttura mentre festeggiano e ballano insieme sotto le note di “Celebration”. Ma l’aria di festa e di gioia ha lasciato improvvisamente il posto al terrore e alla paura. Un attimo prima ridevano e cantavano ma poi, come mostrano le immagini, tutti i presenti si ammutoliscono terrorizzati. Dopo si spostano in fila indiana con le mani alzate sotto le indicazioni di un poliziotto, ribattezzato già eroe dalle tv americane. L’uomo prova a calmare i presenti per evitare di mandarli troppo nel panico e dice. «State tranquilli, provate a stare calmi. Mi prendo io una pallottola per voi».

Il poliziotto è diventato il simbolo della tragedia
Il video è stato registrato con il telefonino da una persona presente all’interno dell’ospizio, che stava festeggiando insieme a tutti gli altri. Nelle immagini si vedono dei superstiti, raccolti in un corridoio, che si spostano in fila indiana in un’altra stanza. Davanti a loro l’agente eroe che li tranquillizza: «State calmi, le pallottole me le prendo io». Il video è diventato subito virale e il poliziotto è adesso il simbolo della tragedia.



Leggi anche: