Scroll to Top

Australia, bambino di 16 mesi decapitato in un incidente: i medici gli riattaccano la testa

Nel tragico incidente, avvenuto a Brisbane, la testa di Jackson Taylor si era staccata dal collo, fortunatamente i medici sono riusciti a riattaccarla con un intervento ai limiti dell’incredibile. La madre del piccolo: «Questo è un miracolo. Non so come sia ancora qui con me»

Australia, bambino di 16 mesi decapitato in un incidente: i medici gli riattaccano la testa

«Mio figlio è vivo. Questo è un miracolo». Sono le parole di Rylea, che commossa racconta la scioccante e tragica storia del figlioletto Jackson Taylor, vittima a soli 16 mesi di un terribile incidente frontale avvenuto in Australia mentre era in auto con la madre e la sorellina di nove anni. Nell’impatto la testa del piccolo si era staccata dal collo in una decapitazione interna. I medici sono intervenuti chirurgicamente con un’operazione ai limiti dell’incredibile durata sei ore, e che ha permesso di riattaccare la testa di Jackson alle vertebre utilizzando un pezzo della sua costola. Adesso il piccolo indossa una struttura protettiva, ma i medici hanno assicurato che tra due mesi potrà finalmente liberarsene e tornare a vivere una vita normale. Il piccolo ha dimostrato una forza e una voglia di vivere indescrivibili, e secondo i chirurghi che hanno portato a termine l’incredibile intervento, molti bambini al suo posto non sarebbero sopravvissuti. «Sicuramente la maggior parte dei bambini non sarebbero sopravvissuti all’incidente, o se lo avessero fatto non avrebbero potuto più muoversi o respirare di nuovo. Ma fortunatamente non è stato il caso del piccolo e forte Jackson», ha detto il chirurgo Geoff Askin, alla guida del team di medici coinvolti nell’intervento chirurgico.

Un miracolo secondo la madre
L’incidente che ha coinvolto Jackson Taylor è avvenuto a Brisbane, in Australia, dove la macchina sulla quale viaggiava con la madre e la sorella maggiore è stata presa in pieno da un altro veicolo a 120 km/h. L’impatto è stato così forte che la testa del piccolo si è staccata dal collo. Per fortuna i sanitari del 118 sono giunti subito sul luogo dell’incidente e hanno trasportato il piccolo all’ospedale, dove un team di esperti chirurghi lo ha sottoposto ad uno straordinario intervento durato sei ore. La madre del piccolo di poco più di un anno dopo il violento impatto aveva quasi perso le speranze, ma dopo l’esito dell’intervento è tornata a sorridere. Adesso potrà riabbracciare il suo amato figlioletto. «E’ un miracolo. Quando l’ho tirato fuori dall’auto, mi ero subita accorta che il suo collo era spezzato. Non so come sia ancora qui con me», ha detto la donna.



Leggi anche: