Scroll to Top

Choc in Germania, donna lancia figlio 11enne sulla metropolitana: è grave

Il folle gesto della donna è stato ripreso in una sequenza di immagini delle telecamere alla stazione della metropolitana. Adesso verrà ricoverata presso una clinica psichiatrica. Il figlio ha riportato gravissime ferite, ma fortunatamente non è più in pericolo di vita

Choc in Germania, donna lancia figlio 11enne sulla metropolitana: è grave

Tragedia sfiorata in Germania, dove una donna ha lanciato il figlio di 11 anni sui binari della metropolitana di Amburgo mentre stava per sopraggiungere un treno. Il ragazzino è stato poi travolto dal convoglio in arrivo nella stazione di Hoheluftbruecke sulla linea U3, riportando gravissime ferite. Per fortuna il giorno dopo i sanitari hanno comunicato che non è più in pericolo di vita. Il drammatico episodio è avvenuto domenica pomeriggio scatenando il panico tra i passeggeri in attesa alla stazione e quelli che si trovavano all’interno del treno. Da quanto riportato pare che il macchinista non sia riuscito a frenare in tempo, travolgendo il ragazzo. Subito trasportato d’urgenza in ospedale, dove i medici hanno tentato di tutto per salvare la sua giovane vita. E ieri, un giorno dopo dal folle gesto della madre, hanno comunicato che non è più in pericolo e, a poco a poco, potrà tornare alla sua vita di prima. Dopo il fatto la mamma dell’11enne era stata fermata dalle forze dell’ordine e arrestata. A confermare l’intenzionalità del gesto compiuto la sequenza delle immagini riprese dalle telecamere alla stazione della metropolitana.

La donna è stata poi ricoverata in una clinica psichiatrica sotto concessione del giudice. La Procura di Amburgo ha però fatto sapere che, a prescindere dalla verifica sulla capacità di intendere e di volere della donna, verrà aperto a suo carico l’iter finalizzato all’apertura di un processo. L’accusa contro di lei è quella di sospetto tentativo di omicidio del figlio 11enne.



Leggi anche: