Scroll to Top

Cinema: Nanni Moretti e Paolo Sorrentino candidati ai Cèsar Awards, gli Oscar francesi

I due registi italiani sono stati nominati nella categoria “miglior film straniero” per, rispettivamente, “Mia madre” e “Youth – La giovinezza”, due film che in Francia hanno riscosso un buon successo. Dopo la delusione agli Oscar, il riscatto passa dai Cèsar

Cinema: Nanni Moretti e Paolo Sorrentino candidati ai Cèsar Awards, gli Oscar francesi

C’era stata molta delusione nelle settimane scorse quando il film postumo del regista Claudio Caligari, “Non essere cattivo”, era stato escluso dalla prossima rassegna degli Oscar per la categoria “miglior film straniero”. Ma adesso, il riscatto passerà attraverso la Francia e i Cèsar Awards, gli Oscar d’Oltralpe; infatti, per il miglior film straniero ci sono anche le nomination per “Mia madre” di Nanni Moretti e “Youth – La giovinezza” di Paolo Sorrentino, due film che in Francia hanno riscosso un certo gradimento. L’Académie des Arts et Techniques du Cinéma ha infatti annunciato le candidature per la 41esima edizione dei Cèsar, che ogni anno vengono assegnati alla cinematografia francese e non solo. Tra i candidati ci sono appunto Moretti con il suo “Mia madre”, presentato in concorso all’ultimo Festival di Cannes, e Sorrentino con il suo film internazionale “Youth – La giovinezza”, interpretato da un cast stellare.

Gli altri film in concorso
Il maggior numero di candidature (11) se lo sono aggiudicato ex aequo due film francesi, “Marguerite” di Xavier Giannoli e “Trois souvenirs de ma jeunesse” di Arnaud Desplechin, che le hanno raccolte tutte. Le nomination per il miglior film sono andate a “Dheepan” di Jacques Audiard, “Fatima” di Philippe Faucon, “La legge del mercato” di Stephane Brizè, “Marguerite” di Xavier Giannoli, “Mon roi” di Maiween, “Mustang” di Deniz Gamze Erguven, “A testa alta” di Emmanuelle Bercot e “Trois souvenirs de ma jeunesse” di Arnaud Desplechin. Tutti questi film, a parte “Fatima”, concorrono sia per il miglior film che per la miglior regia. Tra le nomination per gli attori abbiamo Catherine Deneuve, alla sua quattordicesima nomina per il Cèsar, e Gerard Depardieu; nel corso della cerimonia, che si terrà il prossimo 26 febbraio al Chatelet Theatre di Parigi, sarà consegnato anche il premio alla carriera a Michael Douglas.



Leggi anche: