Scroll to Top

Ecco 6 strani accessori per animali

Per soddisfare anche i padroni più eccentrici, sono nate delle vere e proprie chicche che, pur avendo (in qualche caso) la propria utilità non possono fare a meno di strappare un sorriso a chi le guarda

Ecco 6 strani accessori per animali

Vi è mai capitato di imbattervi nella vetrina di un negozio per animali e restare meravigliati dalla quantità di mangimi, vestiti ed accessori pronti a soddisfare anche il pesce rosso più esigente, oltre ovviamente al suo padrone? Questo è evidentemente un sintomo dei dati che possiamo leggere nel rapporto redatto dall’Eurispes, che conta circa 60 milioni di animali domestici nelle case italiane; il 43,3% dei nostri connazionali ha almeno un amico peloso, pennuto o squamato accanto a sé. Non stupisce quindi che le aziende che producono prodotti per animali si siano sbizzarrite per venire incontro alle esigenze che i nostri amici possono avere, farmaci all’avanguardia e cibi prelibati e dal giusto apporto calorico sono oramai all’ordine del giorno. Per soddisfare però anche i padroni più eccentrici, sono nate delle vere e proprie chicche che, pur avendo (in qualche caso) la propria utilità non possono fare a meno di strappare un sorriso a chi le guarda.

Guinzaglio per pesci
Già, non parliamo di tutine dai vari brand o di scarpette varie, oramai praticamente all’ordine del giorno. Non stupiscono nemmeno più i guinzagli per i gatti che da anni hanno trovato un loro posto fisso negli scaffali dei pet-market. Siamo però certi che non avevate mai visto il guinzaglio per il pesce, o meglio per il suo acquario! Per la precisione si tratta di un acquario in plastica con le ruote ed un’asta fissa per portarlo in giro e non sentire più la mancanza del vostro “Nemo” quando siete fuori casa, né far sentire a lui la vostra.

Campo da calcio per pesci
Rimanendo in tema, se gli animali acquatici vi appassionano davvero tanto e tenete al fatto che i siano sempre in forma, perché non comprare loro un campo da calcio o da basket per l’acquario, con tanto di palla? A quanto pare in commercio se ne trovano di diversi tipi, ed una volta posizionati sul fondo della “boccia” non vi resta altro che guardarli fare goal… o almeno sperarlo!

Spa per cani
I pesci non sono gli unici a “volersi” svagare, ecco perché a Londra è nata una vera e propria Spa per cani che tra un abbaio e l’altro potranno godersi profumati e rilassanti bagni, farsi massaggiare e pettinare, ed ovviamente lasciarsi coccolare dalle attenzioni del personale che li rimanderà a casa solo dopo una toletta con tanto di smalto!

Bambola gonfiabile per cani
Se la Spa non è bastata per rendere il vostro quattrozampe appetibile a potenziali partner canini da oggi non dovrete più preoccuparvi né della sua astinenza, né del fatto che l’amato animale possa sfogare le sue voglie sui pupazzi dei vostri figli, su cuscini e mobili o peggio sulle gambe di amici e famigliari. Sarà sufficiente comprare delle bambole gonfiabili per cani. Effettivamente, a primo impatto, sentirne parlare può far ridere, eppure chiunque abbia un cane, a volte anche sterilizzato, sa quanto è duro per il proprio amico il periodo del calore quando non lo si può far sfogare con una compagna; può essere forse questo il rimedio all’amara solitudine? Bisognerebbe provare!

Casa sull’albero per gatti
Spesso gli amanti di questi animali devono rinunciare al loro sogno di avere delle piante in casa, poiché i pelosetti adorano salirci sopra e spesso buttano a terra anche le piante più grandi. Perché dunque non unire le due passioni? Ci hanno pensato i costruttori della “casa sull’albero per gatti”, dove delle grandi piante da interno sono state corredate di giochi e cucce tra i rami, creando così un ambiente confortevole e divertente anche per il più avventuriero dei mici!

App, macchine fotografiche e… il traduttore per gatti (in Giapponese)
Per cani e gatti al passo coi tempi non potevano mancare gli accessori più “tech”. Non bastano i collari ed i sensori che, grazie a qualche app sui nostri smartphone ci permettono di conoscerne la posizione e lo stato di salute, come ad esempio Kippy. lanciato poco più di un anno fa da Vodafone. Adesso al collare possiamo agganciare delle vere e proprie macchine fotografiche che, attraverso un sensore, scatteranno delle foto nel momento in cui l’animale proverà grandi emozioni, permettendoci di vedere il mondo a modo suo. Restando poi nel mondo digitale non poteva mancare lui: il traduttore! Ovviamente proveniente dal Giappone, MeowLingual tramite telecamera e microfono è in grado di tradurre espressioni, movimenti del corpo e miagolii, ed è ovviamente in grado di tradurre le nostre parole così che siano comprensibili per i nostri amici pelosi… o almeno, nessun gatto ci ha mai detto il contrario.



Leggi anche: