Scroll to Top

Golden Globe 2016: trionfo per “The Revenant” e Di Caprio, premiato anche Morricone

Il film con Di Caprio ha fatto incetta di premi alla cerimonia che celebra il cinema e la tv: miglior film, regia e attore protagonista. In pole position anche il nostro Ennio Morricone, premiato per la miglior colonna sonora dell’ultimo film di Tarantino, “The hateful eight”

Golden Globes 2016: trionfo per "The Revenant" e Di Caprio, premiato anche Morricone

Nella cerimonia della consegna dei Golden Globes per il 2016 ha brillato la stella di “The revenant”; il film di Alejandro Inarritu ha infatti portato a casa tre globi per il miglior film, la miglior regia e il miglior attore protagonista, Leonardo Di Caprio, il quale spera di vincere quest’anno anche il tanto sospirato Oscar. Ma nel corso della premiazione c’è stato anche un omaggio all’Italia: il Golden Globe per la migliore colonna sonora, infatti, quest’anno è andato al grande Ennio Morricone per la musica scritta per il film “The hateful eight” di Quentin Tarantino, il quale ha ritirato il premio al posto del musicista italiano. Tarantino si è poi lanciato in una celebrazione dell’arte morriconiana: «E’ fantastico, voi capite che Ennio Morricone è il mio compositore preferito? E non lo intendo solo come compositore di colonne sonore, ma come uno alla pari di Mozart, Beethoven o Schubert! Ennio Morricone non ha mai vinto un premio singolo per uno dei film che ha fatto – ha proseguito poi il regista – ha sì vinto in Italia, ha vinto alla carriera, ma mai qui in America e voglio ringraziarlo: a 87 anni ha realizzato una colonna sonora meravigliosa ed ha finalmente vinto un premio prestigioso. Voglio salutare anche sua moglie, grazie, ciao!».

Premi anche per Kate Winslet, Sylvester Stallone e Matt Damon – Come miglior attrice ha vinto la sempre bravissima Kate Winslet grazie a “Jobs”, il film con Michael Fassbinder che racconta la vita del fondatore di Microsoft Steve Jobs, il quale ha vinto il globo anche per la miglior sceneggiatura, andato ad Aroon Sorkin; il premio per il miglior attore non protagonista è andato a Sylvester Stallone, accolto con una standing ovation per la sua ennesima incarnazione di Rocky Balboa in “Creed – Nato per combattere”, mentre il Golden per il miglior attore protagonista di un film non drammatico lo ha ricevuto Matt Damon per “The martian”, film che ha regalato un premio anche a Ridley Scott per la migliore regia di un film non drammatico. Per la categoria animazione ha trionfato “Inside out”, l’ultimo prodotto targato Pixar, mentre Jennifer Lawrence ha ricevuto il riconoscimento per la migliore attrice protagonista in una commedia con la sua interpretazione di “Joy”. Il premio alla carriera quest’anno è toccato a Denzel Washington, uno dei più prolifici attori degli ultimi vent’anni. Per quanto riguarda le premiazioni televisive, hanno vinto “Mr Robot”, per la migliore serie drammatica, e “Mozart in the jungle”, come migliore serie comica.



Leggi anche: