Scroll to Top

Il Trono di Spade 7, casting per la serie tv: Angela Lansbury tra i nuovi attori

Tra i big che faranno qualche comparsata nella settima stagione de “Il trono di spade” figurerebbe anche l’ex “Signora in giallo” Angela Lansbury; secondo diversi rumors di corridoio, l’attrice sarebbe in stretto contatto con l’HBO, l’emittente televisiva americana che produce la serie

Il Trono di Spade 7, casting per la serie tv: Angela Lansbury tra i nuovi attori

La prossima stagione de “Il trono di spade” potrebbe vedere la comparsa di una grande signora della televisione, nota in tutto il mondo: si tratterebbe dell’ex “signora in giallo” Jessica Fletcher, ossia Angela Lansbury. Prprio lei, infatti, potrebbe apparire nella settima stagione della saga tv ormai cult in tutto il mondo. Secondo i soliti rumors bene informati, la Lansbury sarebbe in stretto contatto con l’HBO, l’emittente televisiva statunitense che produce la serie e ne ha sancito il successo, per prendere alcuni accordi riguardo alla realizzazione di almeno due episodi in cui dovrebbe appunto comparire la Lansbury, in un ruolo però ancora non meglio specificato: probabilmente interpreterà il ruolo di un’anziana saggia oppure della matriarca di una delle tante famiglie che popolano l’immaginaria terra di Westeros.

Nel cast forse anche Jim Broadbent
Comunque, il Trono di spade non è nuovo alle comparsate illustri nel giro di pochi episodi: in passato hanno messo piede sul set anche celebrità di un certo spessore come Diana Riggs, Ian McShane e sua Maestà Max Von Sydow. Inoltre, la notizia sembra aver acquisito una certa validità grazie ad un’indiscrezione del settimanale tedesco “Bild”, che ha dichiarato come accanto alla Lansbury comparirà nei nuovi episodi della settima stagione anche l’attore Jim Broadbent, più in forma che mai, del quale è stata annunciata la partecipazione nei panni di “un importante ruolo nel Trono di spade”. Secondo le intenzioni dei produttori, la settima dovrebbe essere anche la stagione conclusiva della serie, sarà costituita da sette episodi invece che da dieci e, come si può vedere, punterà molto su attori che hanno scritto la storia del cinema e della Tv.



Leggi anche: