Scroll to Top

Microsoft: 250 milioni di dollari per acquisire SwiftKey, le tastiere intelligenti

Nuova operazione targata Microsoft. L’azienda informatica, secondo alcune fonti, avrebbe staccato un assegno da 250 milioni di dollari per acquisire una start-up europea, la SwiftKey. Quest’ultima, rinomata per l’invenzione dell’omonima tastiera per iOS e Android

Microsoft: 250 milioni di dollari per acquisire SwiftKey, le tastiere intelligenti

Una delle più importanti aziende d’informatica di sempre, la più grande produttrice di software al mondo per fatturato ed anche una delle più grandi società per capitalizzazione azionaria, avrebbe recentemente staccato un assegno da 250 milioni di dollari, per acquisire una startup europea, la SwiftKey. Quest’ultima, rinomata per l’invenzione dell’omonima tastiera per iOS e Android. «Continueremo a sviluppare la tastiera SwiftKey per Android e iOS ed esploreremo come integrare la sua tecnologia base attraverso il nostro portafoglio di prodotti e servizi», ha dichiarato Harry Shum, vice presidente esecutivo del gruppo Technology and Research di Microsoft. La tastiera intelligente è un software interamente basato sul machine learning. L’apprendimento automatico, rappresenta una delle aree fondamentali dell’intelligenza artificiale. Sarà una tastiera in grado di imparare a riconoscere i comportamenti dell’utente e adattarsi di conseguenza. Dopo qualche giorno di impiego riesce a intuire il vocabolo che stiamo per scrivere, oppure l’emoticon che vogliamo inviare. Attualmente, secondo i numeri forniti dal Financial Times, SwiftKey è già installata su trecento milioni di smartphone al mondo. Samsung e BlackBerry hanno addirittura preinstallato la tastiera su alcuni loro dispositivi.

L’obiettivo di Microsoft è quello di portare SwiftKey sui dispositivi con Windows 10 mobile – Microsoft, ha come obiettivo quello di portare la tastiera sui nuovi dispositivi con Windows 10 mobile. La tastiera intelligente riuscirà a integrarsi alla perfezione con l’assistente vocale personale di casa, Cortana. Quest’ultima disponibile attualmente solo in Windows Phone 8.1. in sviluppo anche in Windows 10. Il team punta tantissimo sull’intelligenza artificiale, terreno delle nuove sfide digitali.



Leggi anche: