Scroll to Top

Migranti, annuncio shock della Danimarca: “Non venite da noi”

L’idea è del ministro per l’immigrazione e l’integrazione Inger Stojberg che ha deciso di pubblicare l’annuncio in 10 lingue su 4 giornali libanesi per scoraggiare i migranti ad andare in Danimarca spiegando le nuove e rigide misure adottate in tema di immigrazione

Migranti, annuncio shock della Danimarca: “Non venite da noi”

«Cari immigrati non venite da noi». È il messaggio shock che la Danimarca ha voluto inserzionare su alcuni quotidiani per fermare l’ondata dei migranti. La tristissima idea è balzata alla mente del ministro per l’immigrazione e l’integrazione Inger Stojberg che ha fatto pubblicare l’annuncio in ben 10 lingue su 4 giornali libanesi per spiegare le nuove e rigide misure adottate in tema di immigrazione. In sostanza il nuovo governo di Copenaghen ha introdotto delle norme che riducono fino al 50% i sussidi ai profughi appena giunti nel Paese e che limitano le possibilità di ottenere il permesso di soggiorno. Con questo messaggio il ministro ha voluto quindi scoraggiare i migranti e i richiedenti di asilo a non partire per andare in Danimarca, ormai meta principale dei rifugiati in fuga dalla guerra siriana (attualmente sono un milione e duecentomila). Tra l’altro oggi il Paese ha deciso drasticamente di chiudere il traffico ferroviario da e per la Germania. L’annuncio, immortalato da smartphone e tablet, ha fatto subito il giro del web provocando grande indignazione e polemiche contro la Danimarca, ma il ministro Stojberg si è messo ai ripari spiegando che l’avviso voleva solamente «informare oggettivamente e con sobrietà» sulle regole del Paese. «Considerando l’ondata di arrivi in Europa in questi giorni ci sono buone ragioni per rafforzare le regole e farlo sapere», ha aggiunto su Facebook. Nel frattempo era giunta la notizia, poi prontamente smentita da un portavoce del ministero, che alcuni quotidiani turchi si fossero rifiutati di pubblicare tale messaggio.



Leggi anche: