Scroll to Top

Napoli, Higuain avvisa la Juve: “Voglio fare gol per diventare come Maradona”

L’attaccante del Napoli si dice fiducioso in vista del big match di sabato a Torino contro la Juventus: «Questa partita è un derby, che tutti vogliono giocare, ma io sono tranquillo»

Napoli, Higuain avvisa la Juve: "Voglio fare gol per diventare come Maradona"

Ieri sera l’attaccante argentino Gonzalo Higuain, ai microfoni del Tg1 delle ore 20, ha rilasciato le sue impressioni in vista della partita di sabato contro la Juventus, che magari non assegnerà lo scudetto visto che siamo ancora a febbraio e ci sono ancora tanti match da giocare, ma che sicuramente darà un grande impatto e indicazioni per il proseguo del campionato: «Sono tranquillo, sono nel mondo del calcio da più di dieci anni e so che questo è un derby, una grande partita che tutti vorrebbero giocare. Spero di andare in rete ed aiutare il Napoli a stare là in alto il più possibile». L’attaccante partenopeo sembra molto tranquillo in vista del big match per la lotta al titolo, che si giocherà allo Juventus Stadium contro una “Signora” che viene da 15 successi consecutivi tra campionato e Coppa Italia. Sempre nella stessa intervista, analizza il periodo nero della scorsa stagione, fra rigori sbagliati e Champions fallita con la Lazio, ed anche con l’Argentina nella finale della Coppa America contro il Cile: «E’ stato un brutto momento, che però mi ha fatto tanto crescere. Adesso mi concentro su questo anno che è fondamentale».

Napoli sogna il terzo scudetto
Higuain sempre al Tg1 parla del sogno scudetto: «Dipende solo da noi, dobbiamo stare molto calmi, non esagerare con l’euforia che può solo creare danni, bisogna stare con i piedi per terra». Poi dalla giornalista del Tg1 viene paragonato all’idolo indiscusso Maradona: «Sarebbe una cosa magnifica vincere lo scudetto come Diego, lui qui a Napoli ha fatto tanto, avvicinarmi a quei traguardi per me sarebbe la vittoria più grande». Infine conclude con un commento sull’ormai famosa canzone cantata dai tifosi del Napoli “Un giorno all’improvviso”: «Cantarla?, la canterò quando avremo vinto ancora tante gare».



Leggi anche: