Scroll to Top

“Pan – Viaggio sull’Isola che non c’è”: esce il film delle origini di Peter Pan

Il prossimo 12 novembre uscirà nelle sale italiane il film che racconta come Peter Pan sia diventato…tale, come è arrivato nell’Isola che non c’è e come ne è diventato il leader. Il film è diretto da Joe Wright, con Levi Miller nel ruolo di Peter e Hugh Jackman in quello del pirata Barbanera

"Pan - Viaggio sull'Isola che non c'è": esce il film delle origini di Peter Pan

E’ uscito negli Usa (in Italia bisognerà attendere il 12 novembre) il film “Pan – Viaggio sull’Isola che non c’è”, diretto da Joe Wright ed interpretato da Levi Miller, Hugh Jackman, Rooney Mara e Garrett Hedlund; la pellicola racconterà la genesi del celeberrimo personaggio dell’immaginario dell’infanzia creato da James Barrie. Nel cast sarà presente anche la modella Cara Delevigne, che all’anteprima internazionale londinese del film è stata protagonista di un fuori programma per la gioia dei fan: sporgendosi troppo per firmare degli autografi, la Delevigne ha inavvertitamente mostrato il suo invidiabile lato B. “Pan” racconta come è nato il personaggio di Peter Pan, il suo arrivo all’Isola che non c’è e come l’ha salvata popolandola di bambini sperduti; l’operazione è molto coraggiosa, tenendo conto di quanto sia conosciuto e amato il protagonista nel mondo, ma lo stesso Wright ha accettato la sfida sostenendo che «quello che volevo raccontare, prima di tutto, era la storia di un orfano alla ricerca della madre perduta, e poi sono giunto ad un livello psicologico ulteriore che ha rinvigorito la storia facendola diventare più dark e intrigante». Un aspetto, questo, che ha entusiasmato anche Hugh Jackman: «Ho sempre desiderato interpretare il pirata in un film e poi mia moglie mi ha detto che sono incredibilmente figo!».

Protagonista il 12enne Levi Miller
Peter Pan ha invece il volto dell’esordiente Levi Miller, australiano, scelto tra una miriade di candidati: «E’ stato divertente e fantastico, così come vivere ogni giorno la vita del set – ha dichiarato – appena finito il tour promozionale dovrò tornare a scuola, non che mi vada molto a dire la verità, mi piacerebbe fare subito un altro film, ho imparato tantissime cose anche così. Ma so che non è possibile e me ne farò una ragione». L’anteprima italiana avverrà il 18 ottobre a Roma, alla Festa del Cinema.



Leggi anche: