Scroll to Top

Roma, assessore al Bilancio: “Stiamo investendo molto su marciapiedi e manutenzione stradale”

Andrea Mazzillo: «Gli investimenti sono tanti, abbiamo investito molto sui marciapiedi, sulle caditoie, sulla manutenzione stradale. Il Comune sta bene e il bilancio che andiamo ad approvare darà molto respiro»

Roma, assessore al Bilancio: "Stiamo investendo molto su marciapiedi e manutenzione stradale"

Andrea Mazzillo, assessore al bilancio del Comune di Roma, è intervenuto ai microfoni di Radio Cusano Campus in merito ai 25 milioni di euro di fondi del Governo per il Giubileo: «Noi – ha spiegato Mazzillo – abbiamo intercettato economie che non erano state utilizzate. Il numero riguardava progetti che non potevano essere avviati durante il periodo giubilare, quindi abbiamo pensato di utilizzare quelle risorse per fare interventi per il miglioramento delle strutture come stazioni ad alte percorrenza, l’attività è in corso e tutte le risorse verranno impiegate. C’è stata un’attività concertativa col Ministero e con la Prefettura che ci ha dato delle linee guida su come utilizzare queste risorse e non perderle».

«Noi adesso stiamo impegnando moltissime risorse anche sul prossimo bilancio, che siamo riusciti a presentare nei termini, da anni non capitava. Gli investimenti sono tanti, abbiamo investito molto sui marciapiedi, sulle caditoie, sulla manutenzione stradale. Abbiamo trovato risorse in più per avviare una redistribuzione di alcune risorse per il rifacimento delle strade municipali e contiamo di trovare altre risorse per continuare questo tipo di lavori. Il Comune sta bene e il bilancio che andiamo ad approvare darà molto respiro».

Derivati
«La situazione è anomala perché si è preferito commissariare il debito piuttosto che il Comune. E’ un’attività che va avanti, ma sotto la veste governativa. Ci sono 110 milioni di euro che ci vengono riconosciuti in quanto capitale d’Italia».

Il momento della nomina
«L’ho ritenuto un onore. Io chiaramente sui numeri di Roma stavo già lavorando come tecnico, quindi conoscevo molto bene quali erano le dinamiche. La richiesta della sindaca l’ho apprezzata tantissimo. La sfida più grande è dare spazio e voce a tutti i colleghi dell’amministrazione capitolina, che stanno dimostrando la loro capacità di essere coesi e pronti a reagire».

«E’ doveroso che un assessore al bilancio sappia quanto costa ogni singolo bene o servizio. Con l’ultima azione che abbiamo fatto riconoscendo il salario accessorio ai dipendenti capitolini abbiamo fatto capire che Roma è una città che ha grandi risorse e noi le stiamo cogliendo tutte».



Leggi anche: