Scroll to Top

Roma: autista del bus picchiato, rintracciati e denunciati gli aggressori

Quattro persone, una coppia di fidanzati e i genitori di lei, sono stati denunciati con l’accusa di aver brutalmente aggredito, giovedì scorso, l’autista Tpl Giovanni Ardovini nel quartiere La Rustica, alla periferia romana. I quattro sono accusati di lesioni, minacce, danneggiamento aggravato e interruzione di servizio pubblico

Roma: autista del bus picchiato, rintracciati e denunciati gli aggressori

Sono state denunciate per lesioni e minacce quattro persone per il pestaggio dell’autista Roma Tpl Giovanni Ardovini, avvenuto lo scorso giovedì alla periferia est di Roma per una vicenda di auto in doppia fila; i quattro aggressori, due fidanzati e i genitori di lei, hanno ricevuto la notifica della denuncia per lesioni, minacce, danneggiamento aggravato e interruzione del servizio pubblico, visto che l’autista non ha potuto manovrare il suo bus per colpa dell’auto dei due fidanzati parcheggiata in doppia fila prima e per il pestaggio brutale poi. Per il reato di lesioni, comunque, bisognerà attendere la denuncia di Ardovini, che non è stata ancora fatta. La polizia sentirà comunque come testimoni anche i sanitari del 118: infatti, anche loro sarebbero stati aggrediti durante il parapiglia e la loro testimonianza è fondamentale per capire cosa sia successo in via Achille Vertunni, alla Rustica. Gli investigatori ascolteranno anche altri testimoni che, tra l’altro, hanno avuto un ruolo da protagonisti nella grave vicenda: davanti al pestaggio di Ardovini, infatti, circa un’ottantina di persone si sarebbe ribellata aggredendo a sua volta gli aggressori e respingendoli a calci e pugni. Comunque, al commissariato Prenestino non hanno dubbi che sia stato Ardovini la vittima del pestaggio, considerate anche le foto delle sue ferite che hanno fatto il giro del web. A ogni modo, i quattro aggressori, quasi a voler dimostrare la loro innocenza o a voler passare per vittime, si sono fatti visitare e refertare al pronto soccorso del Pertini. Tutti gli atti confluiranno nel fascicolo destinato a Piazzale Clodio.

Roma: autista del bus picchiato, rintracciati e denunciati gli aggressori



Leggi anche: