Scroll to Top

Vicenza, sbanda con l’auto e finisce in un bar: muore 78enne, grave il figlio

Ad Ancignano, nel Vicentino, un uomo di 47 anni che stava percorrendo la strada provinciale 248, durante il tragitto, secondo le prime ipotesi, sembra abbia avuto un malore e si sia schiantato contro un bar. Il conducente è grave mentre l’unica passeggera, la madre 78enne, è deceduta nell’incidente

Vicenza, sbanda con l'auto e finisce in un bar: muore 78enne, grave il figlio

Sembra esserci un malore alla base dell’incidente automobilistico avvenuto venerdì 1° luglio, attorno alle 6.30 del mattino in provincia di Vicenza. L’accaduto si è svolto proprio in via Croce, sulla strada provinciale 248 Marosticana, nella frazione Sandrigo, del paesino di Ancignano, dove un uomo di 47 anni, originario di Bressanvido, a circa 6 chilometri dal luogo dell’incidente, sembra aver avuto un malessere mentre era nella propria auto, una Fiat Panda, con la madre di 78 anni. Dopo l’ipotetico malore l’uomo sembra aver perso il controllo del veicolo che ha sbandato ed infine è andata a schiantarsi contro la porta principale di un piccolo bar sulla strada. L’automobile è entrata perfettamente nella porta del locale senza oltrepassare l’uscio, ma causando gravi danni all’interno del locale. Per fortuna nel bar nessuno è rimasto ferito ma, nell’incidente, sia il conducente che la passeggera, hanno subito dei danni: la madre del conducente, anziana di 78 anni, è purtroppo morta sul colpo; il figlio è rimasto gravemente ferito.

Grave il conducente
Subito dopo l’incidente, sono stati allertati i soccorsi del Suem e le forze dell’ordine: la strada di via Croce, durante la mattinata, è stata assediata dal personale del 118, dai vigili del fuoco e dai gendarmi. I soccorritori hanno soccorso i passeggeri dell’auto, dopo essersi assicurati che nessuno al di fuori dell’autoveicolo fosse rimasto coinvolto. La donna di 78 anni, nonché madre del 47enne, sembra esser morta poco dopo lo schianto ed i paramedici non hanno potuto che constatarne il decesso; per quanto riguarda il figlio, in gravi condizioni dopo l’incidente, è stato soccorso dal personale sanitario ed è stato trasportato nell’ospedale di Vicenza in codice rosso. Sul posto sono arrivati anche i carabinieri per effettuare i primi rilievi del caso e le prime ricostruzioni: conducono tutte ad un malore dell’autista del veicolo. Nell’incidente, fortunatamente, non sono stati coinvolti altri mezzi o altri civili.



Leggi anche: