Si+chiama+trataka+e+chi+l%E2%80%99ha+gi%C3%A0+provata+non+ne+pu%C3%B2+pi%C3%B9+fare+a+meno%3A+i+benefici+su+corpo+e+mente+sono+straordinari
litalianewsit
/si-chiama-trataka-e-chi-lha-gia-provata-non-ne-puo-piu-fare-a-meno-i-benefici-su-corpo-e-mente-sono-straordinari/29194/amp/
Curiosità

Si chiama trataka e chi l’ha già provata non ne può più fare a meno: i benefici su corpo e mente sono straordinari

Sei stanco e stressato ed hai bisogno di meditare? Prova la meditazione Trataka: potrai ottenere benessere mentale e spirituale.

Hai mai sentito parlare della meditazione Trataka? Con la vita di oggi, così frenetica e stressante è bene praticare la meditazione. Ma ne esistono diversi tipi, uno di essi ad esempio la la meditazione Trataka. Le radici della meditazione Trataka affondano nel XV secolo, menzionate nell’Hatha Yoga Pradipika come strumento di purificazione del corpo in preparazione alla meditazione avanzata.

La pratica della meditazione Trataka ha radici antichissime (litalianews.it)

Si tratta di un’antica pratica yoga che coinvolge la fissazione dello sguardo su un oggetto, solitamente una candela, per migliorare la concentrazione, ridurre lo stress e ottenere benefici per la salute mentale e fisica. Questo metodo è particolarmente adatto per coloro che trovano difficile meditare a occhi chiusi e desiderano un approccio diverso per calmare la mente. Inoltre ci sono due principali tipi di Trataka: Bahiranga Trataka, in cui si fissa un oggetto esterno come una candela, e Antaranga Trataka, in cui si visualizza un punto fermo nella mente. Entrambi i metodi portano a benefici simili, ma alcuni preferiscono la praticità dell’osservare un oggetto fisico.

Come si pratica e benefici

Per iniziare la pratica di Trataka, scegliete un ambiente tranquillo e buio, preferibilmente con poca o nessuna distrazione. Posizionate la candela a un metro da voi e impostate un timer per 2-3 minuti, aumentando gradualmente la durata delle sessioni con il tempo. Sedetevi comodamente e fissate la fiamma della candela, cercando di mantenere gli occhi aperti il più possibile. Osservate i pensieri che passano nella vostra mente senza attaccarvi ad essi.

Questa pratica consiste nel fissare una candela (litalianews.it)

Negli ultimi minuti della pratica, chiudete gli occhi e cercate di visualizzare la fiamma al centro della fronte. Quando il timer suona, staccate lo sguardo dalla candela lentamente. Successivamente, prendetevi un momento per rilassarvi e focalizzarvi sulle sensazioni provate. Dopo una sessione di Trataka, coccolate i vostri occhi. Coprite gli occhi con le mani a coppa per generare calore e favorire il rilassamento. Effettuate anche un lavaggio degli occhi con acqua a temperatura ambiente per una pulizia profonda e rinfrescante.

La pratica regolare di Trataka ha dimostrato di apportare numerosi benefici per il benessere mentale e fisico. Studi scientifici hanno confermato che questa forma di meditazione può ridurre l’ansia, la tensione e la depressione, migliorare la concentrazione e la memoria, nonché abbassare la frequenza cardiaca. Inoltre, alcuni insegnanti di yoga sostengono che la Trataka possa rafforzare i muscoli oculari, migliorare la vista e purificare sia gli occhi che la corteccia cerebrale.

In conclusione, la meditazione Trataka è una pratica potente e accessibile che offre numerosi vantaggi per il benessere mentale e fisico. Aggiungere questa forma di meditazione alla vostra routine quotidiana potrebbe essere la chiave per migliorare la concentrazione, ridurre lo stress e raggiungere una maggiore armonia interiore.

Recent Posts

Lavorare nel Digitale: Il Percorso Migliore da Seguire

Il mondo del lavoro sta subendo una trasformazione senza precedenti, e il settore digitale si…

4 settimane ago

Come alleviare i dolori mestruali: i rimedi più efficaci

Il numero di donne che ogni mese deve combattere con i dolori mestruali è altissimo.…

2 mesi ago

In questo borgo d’Italia le case sono tutte bianche: spettacolo meraviglioso, dove si trova

L'Italia, meta ambitissima da milioni di turisti: ecco dove si trova uno dei borghi più…

3 mesi ago

Parole italiane che pronunci sempre male: la corretta dizione ti sorprenderà (e ti darà fastidio)

Pensi di parlare correttamente l'italiano? La corretta pronuncia di alcune parole che sicuramente pronunci male…

3 mesi ago

Vacanze all’avventura, sono queste le strade più pericolose del mondo: attraversarle diventa una prova di coraggio

Chi ama fare vacanze all'avventura non può perdersi una visita a quelle che sono le…

3 mesi ago

Arancia, addio alla vecchia spremuta: il metodo alternativo per aromatizzare tutti i tuoi dolci

Vuoi aromatizzare i tuoi dolci? Basta con la solita e vecchia spremuta: con questo metodo…

3 mesi ago