Scroll to Top

Attacco terroristico a Istanbul, bomba esplode al passaggio di bus polizia: almeno 11 morti

L’esplosione di un’autobomba nel cuore di Istanbul ha causato la morte di almeno undici persone. L’ordigno è stato fatto esplodere a distanza al passaggio di un autobus della polizia antisommossa. Presidente turco Erdogan: «Non è cosa nuova che l’organizzazione terroristica compia attentati nelle città»

Attacco terroristico a Istanbul, bomba esplode al passaggio di bus polizia: almeno 11 morti

E’ di almeno 11 morti e 36 feriti il tragico bilancio dell’attacco terroristico avvenuto nella capitale della Turchia, Istanbul, dove un’autobomba è esplosa intorno alle 8.30 di questa mattina nel quartiere Beyazit. L’ordigno è stato fatto esplodere a distanza al passaggio di un autobus della polizia antisommossa diretto all’Università. Il quotidiano Sabah ha riferito che otto dei feriti sono poliziotti, mentre gli altri sono civili. L’agenzia Anadolu ha riferito che alcuni colpi di pistola sono stati avvertiti subito dopo l’esplosione e hanno causato molti danni ai veicoli parcheggiati nelle vicinanze e alle vetrine dei negozi. Le forze di polizia hanno subito evacuato l’area, e nel giro di pochi minuti sono accorse molte ambulanze.

Attentato turco opera dei curdi del Pkk
Il capo di stato turco Recep Erdogan, riguardo l’attentato di questa mattina nel centro storico di Istanbul, ha puntato il dito contro il Partito dei Lavoratori del Kurdistan, ovvero i curdi del Pkk: «Non è cosa nuova che l’organizzazione terroristica compia attentati nelle città», ha dichiarato ai giornalisti il presidente della Turchia in visita ai feriti ricoverati in un ospedale della metropoli sul Bosforo.



Leggi anche: