Scroll to Top

Come combattere la cellulite con rimedi naturali

Per combattere la cellulite, oltre ad un occhio di riguardo su dieta e attività fisica, è possibile utilizzare rimedi naturali fitoterapici o floriterapici. Tra questi si può riscontrare l’impiego di erbe officinali in tè o tisane, l’uso dei Fiori di Bach oppure l’utilizzo di oli essenziali

Come combattere la cellulite con rimedi naturali

Causata molto spesso da una cattiva circolazione sanguigna, sedentarietà e ritenzione idrica non smaltita, la cellulite è uno degli inestetismi più diffusi a livello estetico sia tra gli uomini, sia tra le donne. Combattere la cellulite richiede moltissimo tempo, anche in ambito medico-chirurgo nelle casistiche più complicate. Tuttavia, nei casi più semplici o meno gravi si prediligono rimedi più naturali utilizzati a sussidio di palestra e dieta costante. Nelle terapie fitoterapiche, primo tra tutti, c’è anche l’impiego di tisane e te: bevendo con costanza bevande a base di erbe, si va a stimolare la corretta circolazione periferica, la diuresi e si possono eliminare sia i noduli fibroconnettivali sia l’accumulo idrico su cosce, glutei e muscoli addominali. Tra le tisane più utilizzate ci sono quelle a base di Centella, foglie di Betulla o Pilosella, già ampiamente impiegate anche nei Fiori di Bach. Attraverso una terapia, a base di mix di erbe, i Fiori di Bach agiscono prima sullo stato emozionale del soggetto per combattere la cellulite. In questi casi, possono essere realizzati da professionisti erboristici misture naturali per favorire la decongestione a seconda delle esigenze del soggetto.

Oli essenziali, dieta e sport
Da non sottovalutare anche l’utilizzo di tinture madri e oli essenziali. Questi ultimi possono agire attivamente sui ristagni linfatici, stimolandone la circolazione. Solitamente, nelle erboristerie possono essere acquistati anche oli essenziali alimentari, per l’assunzione orale, o per la fitocosmesi per bagni tonificanti. Ottimo per lo scopo è l’olio essenziale di Limone, Vetiver, o quello di Rosmarino. Possono anche essere usati direttamente sulle zone soggette a cellulite, ma naturalmente solo sotto consiglio di professionisti o in casistiche molto lievi.
Inoltre, per combattere la cellulite, bisognerà anche tenere sotto controllo sport e dieta.

Effettuare attività fisica giornaliera stimola la circolazione sanguigna e tonifica i muscoli dove la cellulite tende di più a svilupparsi. Attività come nuoto e acquagym sono indicatissime poiché non solo l’acqua riossigena i tessuti ma il movimento in vasca è valutato il doppio rispetto ad una corsa o attrezzi da palestra. La dieta dev’essere equilibrata, a base di frutta e verdura, nonché di molteplici fibre e poco ricca di alcolici o cibi grassi. Assicurarsi di bere 2 litri d’acqua può essere un buon modo per migliorare la cellulite con costanza.

Leggi anche: