Scroll to Top

Coronavirus Italia, bollettino Protezione Civile del 28 marzo: 889 morti, scende il numero dei nuovi positivi

Sono 3651 i nuovi positivi da Covid-19, 750 in meno rispetto al 27 marzo segnando una netta discesa nella curva. Ancora alto il numero dei morti: 889

Coronavirus Italia, bollettino del 28 marzo 2020: 889 morti, scende il numero dei nuovi positivi

Dopo il giorno più nero per numero di deceduti, il 28 marzo arriva un sostanziale calo di nuovi positivi: 3651, 750 in meno rispetto al 27 marzo. Un trend decisamente in ribasso rispetto alla nuova impennata avuta il 26 quando si andò ad interrompere un trend in discesa di quattro giorni consecutivi con 4492 nuovi positivi. Cala ma di poco il numero dei decessi: 889, trenta in meno rispetto al “record” del 27 quando il numero dei morti era stato di 919 (+50 del Piemonte in riferimento al 26 marzo non conteggiati il giorno stesso e rimandati nei conteggi del 27 marzo). E’ invece record di guariti che sono 1.434, un numero che fa ben sperare per i prossimi giorni.

Risultano attualmente 70.065 positivi, mentre sono 92.472 le persone risultate positive al tampone dall’inizio dell’emergenza ad oggi. 12.384 guariti e 10.023 deceduti.

La situazione Coronavirus in Sicilia
Dall’inizio dei controlli, i tamponi validati dai laboratori regionali di riferimento sono 13.096. Di questi sono risultati positivi 1.359 (+99), mentre, attualmente, sono ancora contagiate 1.242 persone (+74). Sono ricoverati 512 pazienti (+12), di cui 71 in terapia intensiva (-4), mentre 730 (+62) sono in isolamento domiciliare, 60 guariti (+7) e 57 deceduti (+18, ma riferito agli ultimi due giorni).

Ultimo aggiornamento situazione in Italia
Il prossimo aggiornamento con i dati del 29 marzo sarà comunicato alle ore 18 dalla Protezione Civile.

Leggi anche: