Scroll to Top

Virail consiglia: cosa portarsi dietro a concerti, eventi o feste cittadine

Per essere pronti a vedere eventi, partecipare a concerti o anche essere turisti nelle città d’arte, sono immancabili alcuni oggetti e non solo per poter godersi il momento in tranquillità e consapevolmente

Virail consiglia: cosa portarsi dietro a concerti, eventi o feste cittadine

Al fine di godersi un festival, un concerto, una sagra, una festa cittadina o un evento culturale, bisogna prepararsi al meglio. In che modo? Portandosi dietro tutto il necessario e l’immancabile per eventuali bisogni. Che sia uno zaino o una borsa comoda, l’importante è non dimenticare nulla che potrebbe costarci deviazioni oppure acquisti evitabili. Virail, piattaforma che confronta orari e mezzi di viaggio per raggiungere ogni destinazione, vi propone una semplice lista dell’essenziale da portarsi dietro tra cui, primo tra tutti, il portafoglio. Il portafoglio è immancabile perché può contenere tutti i nostri principali documenti: carta d’identità, passaporto, patente o qualsiasi altro documento di riconoscimento non dev’essere dimenticati. Sebbene in alcuni casi ne basta solo uno, il più recente. Assieme al portafoglio, non devono mancare i soldi contanti. Al giorno d’oggi non tutti possiedono i pos per i pagamenti, né quindi sarebbe possibile pagare con app dal cellulare. Certo, gli sportelli bancomat ormai si trovano con rapidità, ma meglio evitare code per prelevare. Il contante è sempre una garanzia e permette anche di viaggiare più comodamente.

Abbigliamento e protezione
Da non dimenticare di tenere sotto controllo l’appetito e la sete. Nella borsa meglio portare con sé anche qualche cibo pratico e bevande, soprattutto acqua. La disidratazione è molto più sentita in estate. Ecco perché la scelta pratica di una o più borracce di acqua non deve mai pesare. Magari anche quelle termiche ed ecologiche che ad oggi sono molto impiegate. Fatto questo, un occhio di riguardo va dato anche al proprio abbigliamento: ai concerti ci si veste sempre a strati. In modo tale, che nel momento in cui si ha caldo, ci si può togliere qualche strato. Al contrario, si utilizza una felpa o qualcosa di più pesante anche nel caso in cui faccia freddo. Per ripararsi dalla pioggia un ombrello anche di quelli piccoli o i pratici k-way non sono mai un plus da evitare.

Mentre, per ripararsi dal sole, sono una certezza cappellini o bandane. In questo modo ci si difende da eventuali insolazioni. Anche la pelle va protetta da sole. Virail, infatti, vi consiglia di viaggiare sempre con la crema solare, anche in piccoli formati. Non è un aspetto da sottovalutare. Anzi, bisogna tenere presente che la crema solare andrebbe usata ogni qualvolta ci esponiamo al sole per più di mezz’ora. Soprattutto d’estate. A proposito di protezione. E infine? Cosa manca?

Ma naturalmente il biglietto! Che sia una mostra, un evento, un concerto o una commedia teatrale. Quest’ultimo oggetto è davvero indispensabile, anche perché senza non riuscirete a partecipare. A questo punto, una volta preso il biglietto e tutto quello che concerne questa lista, sarete pronti per il vostro evento. Buon divertimento!

Leggi anche: